Follow Us:

Verifica Limite Finanziabilità

esame anomalie banca - calcolo valore cauzionale - riscontro nullità - finanziabilita

Home Il rispetto del limite di finanziabilità

Il contratto di finanziamento fondiario che non rispetti il rapporto tra il valore del bene ipotecato ed l’importo della somma erogata, fissato dalla normativa di cui all’art. 38 TUB, è nullo perché in violazione di norme imperative.

I giudici di legittimità hanno affermato che il rispetto del limite di finanziabilità è una norma di ordine pubblico inderogabile posta a tutela dell’interesse reciproco delle parti, rappresentando:

– per le Banche l’obbligo di contrarre finanziamenti che possano consentire il recupero integrale del proprio credito, comprensivo del capitale, interessi e spese legali;

– per i clienti una fondamentale garanzia che consente loro di non assumere rischi sostanziali, stante la certificazione del valore del bene acquistato, e in caso di inadempimento, di rispondere in forma contenuta con il proprio patrimonio.